Vacanze, valige e… salute

pubblicato in: APPUNTI | 0

È proprio vero: l’estate è sinonimo di vacanze, viaggi e valige! Ma nel nostro bagaglio assieme a ciabatte, costumi, macchina fotografica, cappellini e solari è bene non dimenticare la tessera sanitaria e un kit di primo soccorso.
A tal proposito è difficile indicare una composizione univoca, ideale cioè per tutti e per ogni tipo di vacanza, ma si può suggerire una composizione generica da adattare poi alle singole esigenze.
Se si usano abitualmente dei farmaci, questi vanno tenuti separati per averli più rapidamente a portata di mano. Altro consiglio generale è quello di portare le confezioni integre dei farmaci: con scatola, per controllare la data di scadenza, e bugiardino, per le relative istruzioni d’uso.
Se si soffre di chinetosi o si viaggia con bimbi è bene dotarsi di un prodotto idoneo a prevenire il debilitante “mal di viaggio” da scegliere tra: compresse, chewing- gum, granuli omeopatici o i pratici polsini.

Un kit dovrebbe senz’altro prevedere:
– un analgesico, magari quello di uso abituale per ovviare a mal di testa, mal di denti, mal di schiena;
– un antipiretico;
– un antidiarroico, per contrastare i sintomi della cosiddetta “diarrea del viaggiatore”;
– un antinausea e/o vomito;
– dei fermenti lattici, efficaci sia nel caso di diarrea sia nel corso di terapia antibiotica (da preferire i prodotti orosolubili in quanto non necessitano di acqua per la somministrazione);
– un antibiotico ad ampio spettro per le infezioni più comuni, su consiglio del proprio medico.

Sarebbero pure indicati:
– un antiistaminico, per punture d’insetti, eritemi, allergie, dermatiti;
– un antispastico;
– un lassativo;
– un antiacido e/o digestivo;
– un collirio rinfrescante e lenitivo utile contro vento, sole, salsedine;
– dei sali minerali utili nei casi di sudorazione profusa o di diarrea;
– una crema antibiotica;
– una crema contro le punture d’insetti, le scottature da sole e gli eritemi solari;
– un repellente per insetti.

Infine, nel nostro kit , non dovrebbero mancare:
– salviettine disinfettanti;
– gel lavamani;
– guanti monouso;
– cerotti, compresse di garza, bende orlate;
– termometro digitale;
– busta di ghiaccio istantaneo;
– forbicine.

Se si parte ben organizzati, sicuramente si potrà affrontare al meglio i piccoli disturbi, senza dover peregrinare alla ricerca di una farmacia e sciupare così momenti preziosi della nostra vacanza.

Passa alla Farmacia Emanuela Lago e fatti consigliare al meglio per iniziare il tuo prossimo viaggio!